Serramenti Milano: tutto quello che devi sapere

La scelta dei serramenti Milano di una casa (ma anche di un ufficio) deve essere frutto di un’attenta valutazione. Bisogna tenere conto dei costi, che comprendono materiali e manodopera, ma anche del tipo di struttura che volete utilizzare per avere delle rifiniture belle a vedersi. Infine, valutate anche il luogo in cui vi trovate: nei luoghi esposti a nord, freddi e umidi, i serramenti dovranno essere di alluminio anodizzato per non essere corrosi.

Infissi e serramenti Milano

Esiste una sottile differenza tra serramenti e infissi, anche se costituiscono, nel loro insieme, l’intera finestra o porta. L’infisso è la “cornice” ancorata al muro, mentre i serramenti comprendono elementi mobili quali le ante con i vetri o la porta con le sue serrature. Il materiale utilizzato per i due elementi potrà essere lo stesso oppure misto (alluminio e legno, ad esempio).

Inoltre, i serramenti Milano in commercio possono essere ad ante battenti o scorrevoli, a seconda delle vostre esigente di design e spazio, e in quest’ultimo caso il costo sarà maggiore. Anche i vetri delle finestre possono avere caratteristiche diverse a seconda che vogliate più isolamento acustico o termico: vetro semplice, doppio vetro o vetro temperato che risulta più resistente agli urti.

Serramenti PVC Milano

serramenti pvc Milano

Serramenti Milano

Il cloruro di polivinile, più comunemente denominato PVC, è un materiale plastico altamente resistente e versatile che viene usato molto spesso per i serramenti Milano. L’ottimo rapporto qualità-prezzo è solo uno dei vantaggi di questo polimero. L’isolamento acustico, ad esempio, è una delle proprietà fondamentali del PVC. Specialmente nelle case a Milano, dove il traffico e i rumori sono rilevanti, è la soluzione ottimale.

Resiste molto bene anche agli agenti atmosferici e non lascia passare fastidiosi spifferi, quindi potrete utilizzare il climatizzatore o la pompa di calore contando su un sicuro risparmio energetico. Il PVC non richiede manutenzione e anche la pulizia è molto semplice: basta un detergente delicato passato con un panno morbido.

Se vi trovate a a Milano in un piano basso o comunque temete irruzioni indesiderate, potrete optare per serramenti in PVC blindato, con cardini e piastrine che impediscono qualsiasi tipo di effrazione. Infine, se siete disposti a spendere un po’ di più per i vostri nuovi serramenti Milano, avrete anche l’opportunità di scegliere infissi bicolore, con tonalità diverse all’interno e all’esterno.

Serramenti alluminio Milano

serramenti alluminio Milano

Serramenti Milano

Gli infissi e i serramenti Milano in alluminio hanno costi variabili ma possono essere persino più cari del PVC, con la loro eleganza e luminosità. Vengono utilizzati specialmente in uffici dove siano presenti vetrate di grandi dimensioni, quindi con peso notevole, per la loro resistenza.

Anche scegliendo serramenti in alluminio Milano, avrete la garanzia di un ottimo isolamento acustico e termico, ma dovrete optare per quelli a taglio termico, ovvero dotati di un materiale isolante che contribuirà a diminuire la dispersione di calore. Contrariamente, potreste incorrere in sgradevoli infiltrazioni di umidità che di certo non vi aiuteranno a mantenere una temperatura ottimale in casa e potrebbero portare alla formazione di muffe.

Per le stesse motivazioni, potreste orientarvi sull’alluminio anodizzato, ottimo anche in luoghi umidi, come abbiamo accennato all’inizio: l’anodizzazione avviene tramite un processo elettrochimico che crea una vera e propria patina impermeabile sul materiale, garantendo una resistenza nel tempo sia agli agenti atmosferici che alla corrosione.

Serramenti in legno Milano

serramenti legno Milano

Serramenti Milano 

Durevoli nel tempo e poco costosi, sono invece i serramenti Milano in legno. Se siete alla ricerca di uno stile unico ed elegante, magari per la vostra casa in campagna a Milano, questo materiale naturale è sicuramente una scelta originale. Il legno lamellare è quello usato più comunemente, perché costituito da più strati che contribuiranno a mantenere calore e isolamento acustico nell’ambiente interno.

Abete, pino, mogano o larice sono i legni maggiormente impiegati grazie alla loro resistenza. Grande importanza è data anche al tipo di verniciatura, che dovrà essere atta a garantire non solo la longevità del legno, ma anche la sua impermeabilità. Per la pulizia e la lucidatura di questo particolare tipo di infissi, dovranno essere usati prodotti specifici e non aggressivi, coadiuvati da spray antitarlo o idrorepellenti.

Serramenti Milano: un cenno sull’Ecobonus

Se state sostituendo i vostri serramenti Milano e infissi vecchi perché non isolano più o sono molto datati, l’installazione dei nuovi potrebbe garantirvi una detrazione fiscale fino al 65%. Per ottenerla, però, bisogna soddisfare determinate caratteristiche quali un impianto di riscaldamento installato nell’ambiente interno e, ovviamente, l’intervento di un tecnico specializzato iscritto all’albo.